Dal pelago di sogni

Dal pelago di sogni felici, fiammeggiante,
Nella mia vita donna sorgesti ammaliante,
Come l'argentea luna -- sorriso bianco- appare
Dallo stellato mare!
 

Nel pelago di sempre piu menomati sogni
Svanisti e si spenser le dolci illusioni,
Come la luna malinconica e pallida scompare
Nello stellato mare!
 

Dal pelago di sogni sui piani del pensiero,
Nei sacri anni verdi tuo volto mi sorrise,
A me si cara donna, come la luna appare
Dallo stellato mare!
 

(Geo Vasile) 
*
Transcribed by Vladut Bobolea
School No. 10, Focsani, Romania
*
Home | Italian.